Gedi Visual
11 settembre

Dov’eri quel giorno?

A vent'anni dagli attentati alle Torri Gemelle, un viaggio nei ricordi di scrittori, attori, musicisti, attivisti, sportivi e giornalisti. E voi? Cosa ricordate dell'11 settembre?

di Chiara Nardinocchi

Sto caricando ...

- Andrea Delogu, conduttrice e scrittrice
- Daria Bignardi, giornalista
- Frankie Hi Nrg MC, cantante
- Rocco Siffredi, attore
- Tania Cagnotto, ex tuffatrice
- La Pina, rapper e conduttrice radiofonica

Ho ancora il diario di quel giorno: avevo scritto di mattina, arrabbiata perché il mio ragazzo di allora non mi aveva telefonato, avevamo litigato, eravamo in freddo ed era quello il mio pensiero della giornata. Di pomeriggio mia madre mi chiamò dall'altra stanza, mi disse solo che le aveva telefonato una sua amica e le aveva detto di accendere la TV. Sedute sul divano guardammo le immagini, e a osservare la scena oggi dall'esterno vedo nitide le pagine del mio diario, nel cassetto di quella stessa casa, sbiadirsi e farsi piccolissime.

- Nadia Terranova, scrittrice
- Camilla Boniardi (alias Camihawke), content creator e scrittrice

Quel giorno me lo ricordo molto bene, come tutti d'altronde. Io ero in banca, poco più che ventenne, mi avevano assunto da poco, ero addetto ai fondi d’investimento. In poche ore tutto è cambiato: molti realizzarono che avrebbero perso gran parte dei loro risparmi e si scatenò il panico. I clienti che continuavano a chiamare, risposte che non c’erano. Quell’evento, catastrofico, cruciale, disumano, cambiò l’economia mondiale e le vite di tutti. Anni dopo sono stato a New York, passare da Ground Zero è stato surreale.

- Flavio Montrucchio, Conduttore tv
- Neri Marcorè, attore
- Igiaba Scego, scrittrice
- Francesca Fialdini, conduttrice
- Gianrico Carofiglio, scrittore

I ricordi dei lettori

Ero dal fisioterapista per riprendermi da un' operazione al tendine d' Achille. Vedemmo in tv la notizia del primo aereo che cadeva sulle torri gemelle pensando si trattasse di un incidente ma poi in diretta il secondo aereo colpì nuovamente. Fu qualcosa di surreale e sconcertante, difficile da credere possibile.

- Rosa Coppola

A casa, studiando per un concorso e avevo la tv accesa, quando uno speciale del tg mi fece vedere l'accaduto, ma nessuno aveva ancora capito. Ricordo bene lo sgomento del momento...quando poi ci fu il secondo attacco arrivò il pianto con telefonate varie

- @1970Germano

a casa, incinta del mio secondo figlio. Reduce da una notte di guardia, assistetti al dramma in TV.

- @Amaccagno66Anna
- Diletta

Ero in Questura a lavorare a un’indagine. Ho visto i poliziotti che guardavano sconvolti la tv. Ho pensato a un film, ma le loro facce mi hanno fatto capire che non lo era. Incredibile

- @CauSerafina

Idem. Ero ad un corso in videoconferenza e passarono, da remoto, le immagini. Pensavamo ad un trailer di un nuovo film.

- @chandler14082

Sul treno Torino-Genova. Ho sentito un paio di ragazzi che riportavano la notizia di un grave attentato a NY. Finché non sono scesa ho creduto scherzassero per vedere le facce degli astanti

- @chetempaccio

appena rientrato dal mio turno, mi son sdraiato sul divano, acceso la tv e rimasto a bocca aperta

- @e_falce

In ospedale per appendicite, e mi veniva alla mente Salvador Allende. 11 Settembre 1973, colpo di stato CIA in Cile: 20.000 morti, altrettanti scomparsi.

- @FucsiaMuscolare

Stavo guidando, per radio Montecarlo parlano di un incidente a NY di un aereo su una torre. Poi annunciano allarmati di un altro. Giro la macchina e mi fiondo a casa, i miei che guardano la TV tranquilli e grido di mettere le notizie

- @FuxxTheMatrix

Ero a Berlino. La mattina avevo visitato la sede del Parlamento (Reichstag). Appena giunse la notizia dell’attentato il Reichstag fu chiuso.

- @GiuseppeLopardi

Guardavo un film si RAI 1, fino a quando non andò in onda l'edizione straordinaria del TG, non ho mai saputo il finale di quel film...

- @LVeraci

colloquio di lavoro e dagli schermi dell'ufficio arrivavano le immagini delle torri

- @Mako76_

Io e mio marito stavamo ascoltando Radio Capital in macchina quando hanno dato la notizia del primo aereo, ancora si pensava ad un incidente. Il resto del pomeriggio in ufficio attaccati alla radio perchè c'era poca connessione per potersi informare.

- @maristella1970

Ero in montagna con mia figlia davanti alla tele. Non ci ha fatto né caldo né freddo, credevamo fosse un film. Poi mia sorella ha detto dell’attentato. Nessuno di noi poteva crederci

- @monty36082071
- Eleonora

Ero in volo (pilota istruttore della polizia di stato).All'atterraggio ho trovato tutto il reparto davanti ai televisori

- @ninodido8

Mi chiama Mamma "hanno attaccato l'America" .. non capisco "cosa?" "hai una televisione dove sei?" Sì certo mi guardo in giro .. sono al negozio di elettronica alla Magliana .. cento televisori puntati sulle TORRI !! Ma non dimenticherò nemmeno mai quando hanno uccciso JFK !!

- @OGGIRIO

Rientravo da scuola,entro in cucina e vedo tutta la mia famiglia d avanti alla tv,come ipnotizzata. Mi volto, guardo lo schermo e vedo secondo me una scena di un film..... Quindi chiedo: Perché guardate tutti così, è un film?! No, risponde mia madre è una vera tragediaFaccina che urla dalla paura

- @Paola30502511

Seduta al tavolo in salotto a fare gli esercizi preparatori del nuovo libro di fisica, perché mia madre se non mi rompeva i coglioni coi compiti delle vacanze pure quando non li avevo non era contenta.

- @real_arianthro

Ero al lavoro e in sala c'era un televisore acceso senza audio, sembrava che trasmettessero un film poi io e il collega ci siamo purtroppo resi conto che era il tg 2

- @Sailor_Cri

Aspettavo i miei amici per preparare un esame universitario. Mi sono appisolato che c erano i Simpson; quando mi sono svegliato sembrava fosse un film ……. Ho realizzato dopo qualche secondo che la storia della nostra civiltà sarebbe cambiata per sempre

- @sarde79

Ero a New York. Time Square. Ero in vacanza. Tre giorni prima ero proprio dentro il WTC..all’ultimo piano…

- @Stefano_Gigli_

Facevo la mia prima vacanza dopo 7 anni all'isola d'elba

- @Stella55220254

Due giorni prima cioè il 9 settemb sono appena tornato dagli Stati Uniti, 11 settemb ero di servizio su una nave della Marina militare, quel giorno ho avuto tanta paura che potesse capitare qualcosa di grave, nell'aria si sentiva che eravamo in guerra ma con un nemico invisibile

- @umtcicero

Ricordo nitidamente che ero a scuola con le colleghe per definire l'orario... lo squillo di un cellulare e lo sguardo atterrito della collega... quelle parole " scappiamo, sta scoppiando la terza guerra mondiale"...

- Alessandra Vegni

Ero in vacanza a Sharm el Sheik e seppi solo in ritardo della cosa …. Fu una giornata passata davanti alla maxi tv del villaggio insieme a turisti di tutto il mondo … noi increduli come anche gli egiziani dello staff … niente è stato più lo stesso !

- Alessia Tintori

In Kosovo come Ufficiale Medico in missione all’estero.

- Andrea Corallo

A casa di una collega a programmare percorsi didattici. Uno dei suoi figli ci ha interrotte. Ricordo il sentimento di incredulità che ci ha pervase. È stata la prima cosa di cui ho parlato in classe. Avevamo paura di una nuova guerra

- Anna De Gironimo

Ero in ufficio quando un collega sul corridoio sconvolto ha detto " è scoppiata la terza guerra mondiale"😔

- Antonella Ciccopaolo

Ero incinta della mia prima figlia che nacque il 12 ottobre. Ero in casa mio marito sali dicendomi di accendere la ti! Ancora oggi ho le immagini davanti ai miei occhi

- aurora19.19

A letto, con problemi legati alla gravidanza. Pensavo fosse un film, non volevo crederci.

- Barbara Occhigrossi

Ero in California in viaggio di nozze.. ricordo bene la sera prima avevamo fatto una escursione nel Colorado.. improvvisamente la mattina dopo tutto cambiò. Eravamo increduli e spaventati di cosa poteva succedere e con tanta paura di non poter ritornare a casa

- Benedetta Marescotti

A casa vidi alla TV il tutto e scoppiai a piangere disperatamente e terrorizzata

- Carmela

Io e mio marito (all’epoca fidanzato) eravamo a Long Island ed eravamo stati a pranzo al Top of the World (ristorante in cima alla torre nord) proprio il giorno prima. Siamo rimasti bloccati a New York altri 10 giorni per via della chiusura dello spazio aereo. Mai dimenticheremo il terrore, lo sgomento di quei giorni. Quel giorno ci ha cambiati per sempre!

- chiarabosa

Mi stavo togliendo la divisa, attonita davanti alla tv. Ero appena rientrata da una Los Angeles. Sono stata fortunata, tutti i colleghi in volo per gli Usa e i pax sono rimasti bloccati ore, giorni in giro, soprattutto ad Halifax, causa immediata chiusura spazio aereo Usa. 😪❤

- Cinzia Graceffa

A casa ,facevo ripetere la geografia a mio figlio che allora andava in 4°elementare, ci fermammo a guardare l aereo che si schiantava in una delle 2 torri, orribile .

- Daisy Magnano

Quel giorno era il primo giorno d’asilo di mia figlia e per radio sentii dire che un aereo si era scontrato contro un grattacielo a NY. Non lo dimenticherò mai

- edelweiss_5

Io ero appena tornata dall'università dopo aver fatto un bel esame di filosofia avevo voglia di festeggiare ma la gioia diventò subito tristezza e angoscia mentre guardavo le immagini al tg e nel frattempo un altro aereo si schiantava......ed un altro si dirigeva al Pentagono......un pomeriggio mesto e triste anche a lavoro......😔

- Elena Ambrosio

Ero tornata a casa nel primo pomeriggio dopo essere stata in ospedale da mio padre, deceduto quella mattina. Era ancora giovane. La mente confusa, l'incredulità, il pianto, mille pensieri, mille ricordi, parole...ero come in un'altra dimensione. Ho acceso la tv quasi senza rendermene conto, ricordo la voce di Enrico Mentana, il racconto concitato di quello che stava accadendo a New York e le notizie degli altri aerei dirottati. Quelle immagini spaventose e strazianti mi hanno allontanata, distraendomi, per un tempo che non so quantificare, da quello che era il mio dramma personale, che avrebbe significato vivere l'assenza di mio padre da quel giorno in avanti

- elena_palassshhhyyy

Ero in casa rientrata dal lavoro. Pulivo quando mi catturò un'immagine in tv. Telefonai a mio marito...:"È scoppiata la terza guerra mondiale". Avevo paura.

- Enrica Bucci

Io ricordo bene quei momenti, stavamo lavorando con in sottofondo radio deejay, ci siamo fermate, abbiamo acceso la TV e assistito alla tragedia!😢

- franca_pv

Mi trovavo a Trecate (NO)..Perché immessa in ruolo a scuola...

- Francesca Solegiallo

Io ero di 8 mesi incinta della prima figlia e stavo tritando aglio, salvia e rosmarino. Accendo per caso canale 5 e vedo. E dico Che film è? Poi appare Mentana e capisco che è reale. Che angoscia immensa.

- Francy Bonelli

Io avevo una gamba ingessata ed ero a letto,ad un tratto accendo la TV e incredula vedo scene raccapriccianti di fuoco,fumo gente che fugge,che urla,e che si butta dalle twinTower,per poi vedere le towers cadere come castelli di sabbia.Spaventoso

- francysca_dolce

A casa in convalescenza, nessuno di noi dimenticherà mai dove si trovava quel giorno

- Jessica Orrù

Ero a letto con il mio bellissimo pupo di 3settimane...lui poppava ed io ascoltavo musica alla radio. Il volume era basso x non irritare il bimbo e pertanto ricordo di aver percepito la notizia del crollo di una torre... incredula e curiosa mi alzai velocemente dal letto, portandomi ovviamente dietro Jacopo attaccato alla mia enorme tetta ed accedi la TV in salotto... rimanemmo lì...di fronte a quell'orrore. Ricordo che tenni stretto stretto il mio bimbo per tutto il pomeriggio... spaventata, disorientata e preoccupata... molto preoccupata... sembrava la fine di un'epoca...una ferita mortale nell'inossidabile America. Oggi Jacopo ha 20anni ...ha letto ed ha visto tutto di quella drammatica giornata...e dopo 20anni l'attualità è l'Afghanistan...provo la stessa tristezza e rabbia di allora

- ladry9942

Ricordo esattamente il deejaytime di quel giorno, l’ improvviso cambio di tono della voce di @albertinodj e di aver pensato...È SUCCESSO QUALCOSA DI GRAVE. Ma non immaginavo una cosa del genere

- lal3lla

In Australia all’inizio avevo pensato ad un film catastrofico!

- Lorella Miconi

A scuola in riunione con la Preside, esterrefatti interrompemmo per guardare la televisione. Fu terribile tornare a casa con quelle immagini negli occhi, l'angoscia nel cuore e l'incertezza del domani. Non si potrà mai dimenticare

- Luana Frosecchi

Ero appena arrivato in ospedale dove mia moglie era in attesa di 2 gemelli che sono poi nati prematuramente il 21 settembre...non potrò mai dimenticare quel giorno...😬... dimenticavo...era anche il compleanno di mia moglie...😜

- lucavincenzi_66

Davanti la tv a vedere le torri cadere!!! Che tristezza

- lucky_br

A Manciano, prov di Grosseto, Maremma. In giardino, ascoltando musica. La radio smise di mandar musica e sentimmo la notizia, increduli....

- ma.rci9793

Davanti a un computer in una software house. Ho pensato che sarebbe cambiato il mondo, infatti e cambiato tutto. La guerra infinita.

- Marco Marchisio

Lavoravo a Repubblica quando apparve la notizia sul mio pc. Corsi subito ad avvertire tutti.😥

- Maria Antonietta Casula Andreoli
- Gabriella

Su un regionale diretta a Bolzano per lavoro, mi arrivò un SMS di mio fratello dove mi diceva:"Hanno attaccato le Torri gemelle!"..

- Marika Grossi

A Capri e rientrato dal mare , ho visto in hotel piangere gli Americani, ho ancora impresso nella mia mente quell'immagine...

- Mario.vet_20

A Londra. Mi telefonò mio figlio e mi chiese " ma cosa sta succedendo nel mondo?". Completamente ignara.

- Marta Benini

Io e mio marito (al tempo fidanzato) eravamo a New York per festeggiare la sua laurea. La sera prima avevamo rinunciato a salire sulle torri perché c'erano molte nuvole e non avremmo potuto apprezzare il panorama. Programma rimandato alla mattina seguente. Appena sveglia ho telefonato a mia madre per un saluto e le ho detto che saremmo andati lì...I nostri amici ci prendono in giro perché siamo un po' ritardatari, ma quel giorno questa nostro piccolo difetto ci ha salvato 😌...il taxista che si è fermato al nostro cenno, alla richiesta di portarci al World Trade Center ci ha detto con parole confuse dal terrore ciò che stava succedendo. Sugli schermi di Times Square li vicino abbiamo visto il crollo della seconda torre in mezzo ad una folla incredula che dai mille all'ora si è fermata. Pianti e disperazione di persone che avevano familiari proprio lì, dove si era aperta quella enorme ed incurabile ferita nel nostro mondo. Siamo riusciti a metterci in contatto con le nostre famiglie dopo molte ore....erano tutti convinti che ci fosse successo il peggio....in mezzo a tanta tristezza noi abbiamo potuto dare loro la gioia di sapere che stavamo bene

- martina_sandigliano

io la notizia della tragedia infatti l’ho avuto da Albertino,che ascoltavo tutti i giorni mentre lavoravo

- massiluc

Accendo la TV e vedo Fede che urla:"ATTENTATOOOOH"

- Mauro Locardi

Io l'ho saputo ascoltando il Deejay Time...quell' "edizione straordinaria" sembrava uno scherzo, una gag... e invece

- michela_bonis

Avevo appena dato le dimissioni dalla Mondadori… e mi ha chiamato mio marito… lui era al telefono con la sede di Merrill Linch a New York… proprio sotto le torri… è stato terribile: piangeva come una fontana!

- Monica Ferrari

Lavoravo in un centro commerciale..quando tornai a casa..come facevo sempre,accesi lantv per vedere le notizie......mi sembrava di vedere un film.. purtroppo

- Paillex Fabrizio

Ricordo perfettamente quel giorno, ero rientrato dalle vacanze proprio quel giorno e stavamo preparando il ritorno di Ciao Belli. Un’atmosfera veramente surreale, non ti ho invidiato perché era veramente difficile condurre il programma mentre stava accadendo tutto ciò che purtroppo non dimenticheremo mai. 🙏

- robertoferrarideejay

Io , ero in ufficio, avevo avuto una sorta di premonizione qualche ora prima e che avevo raccontato subito ad una collega. Quasi dandomi della matta visionaria da sola. Quando poi più tardi abbiamo saputo della notizia d istinto ci siamo girate e guardate in faccia entrambe atterrite! E ogni volta che ci ripenso mi viene la pelle d' oca ...

- rori_y

Io ero proprio all'Espresso in Segreteria di redazione. Al lavoro. A quel tempo via Po. Il disastro visto in tv e lo sconcerto di tutta la redazione.

- Rosalba Ciervo

Stavo montando insieme a mio marito il video registratore per vedere cenerentola con le mie bambine. Sconvolgente passo la notizia e ci fermammo tutti.

- rosalbacandido

Ero casualmente in un grande magazzino reparto elettrodomestici e vedevo tutti i televisori esposti che trasmettevano le immagini delle torri. L’ audio era spento. Pensavo a un film. Poi ho visto arrivare il secondo aereo e a quel punto ho realizzato.

- Rosario Di Giovanni

Io ho partorito il giorno dopo è avevo già le prime avvisaglie delle doglie che non riuscivo a distinguere dal dolore che quelle immagini mi provocavano. Come fosse ieri…

- Silvia Pezzuoli

Io ho partorito il giorno dopo è avevo già le prime avvisaglie delle doglie che non riuscivo a distinguere dal dolore che quelle immagini mi provocavano. Come fosse ieri…

- Silvia Pezzuoli

La mattina avevamo portato in banca i documenti per avere un mutuo per acquistare la nostra prima casa. Oltre a tutto quello che sappiamo ci hanno tenuto in sospeso tutta la pratica. Le banche non sapevano come sarebbe andata l’economia mondiale. Bruttissimi momenti, oltre al panico anche per questo. Il 30 settembre paghiamo la nostra ultima rata.

- sinigagliacinzia

A casa coi bambini a guardare la Melevisione...dopo 20 anni ci ricordiamo esattamente il momento....indelebile

- sony1806_

Io ero in volo da New York a Londra, volo decollato tra le 5 e le 6 del mattino. La mia carta d imbarco è datata 11/09/11. Il volo della sera prima era stato cancellato x maltempo . E la foto dalle torri gemelle è datata 9/9/01 🙏

- susibianco

Dal parrucchiere, il giorno dopo sarebbe stato il mio ultimo primo giorno di scuola, entravo nell'ultimo anno di liceo. Per poco la parrucchiera non mi tagliò storto quando diedero la notizia del crash nel pentagono. Rientrai a casa urlando "è scoppiata la terza guerra mondiale!!!" 😅 Andammo a letto tardissimo incollati davanti alla tv e il giorno dopo a scuola si parlò quasi solo di quello. Il mondo cambiò proprio quando mi stavo affacciando nel mondo degli adulti. Col senno di poi, fu una bella batosta per la mia micro generazione...

- Tosca Poggialini

Stavo facendo il mio primo tatuaggio. Peccato che il tatuatore avesse la TV accesa x capire cosa fosse successo e teneva un occhio al televisore ed uno al mio braccio. Dopo 20 anni posso confermate che nn abbia fatto un buon lavoro

- Valentina Porazzi

Lavoro per American Airlines quindi per me è un momento molto triste. Never forget

- volaconfrancesca

Io stavo facendo le fotocopie del passaporto per un viaggio di lavoro in Malesia... Fortunatamente il viaggio non è saltato, ma volare in quel periodo faceva paura davvero...Pace a quelle povere anime..

- Zilli Skender Ale