Le strade del Gusto

tappa 2

Firenze

IN COLLABORAZIONE CON
scroll

Karime Lopez ovvero la scelta dell’amore. Cosa ci fa una chef messicana a Firenze? Racconta con una voce unica la nuova cucina Toscana, fa la mamma ed è la compagna di Taka storico souschef di Massimo Bottura. Quella tra loro è una grande storia d’amore fatta di voli intercontinentali e di cucine condivise. Quella che Karime scrive ogni giorno nella sua cucina di “Gucci Osteria” è una lettera d’amore alla Toscana. La chef che ci accompagna in questo viaggio prima di arrivare a cucinare è passata per la scuola d’arte una tappa del suo viaggio che emerge con forza dai suoi piatti, dalla visione del suo menù dove il gusto è soltanto un elemento perché ogni senso è coinvolto.

La Maserati che ci accompagna in questo viaggio è perfetta per raccontare l’unicità, ma anche per sottolineare il legame tra tradizione e innovazione. Un’auto gialla e blu come Modena, le origini dell’azienda indossate in modo da rompere i confini da un motore potente e unico.

Karime Lopez, in perfetta armonia con il compagno Taka, sa prendere aspirazione dalla terra della Tosca, si mette in ascolto e lo fa di fronte alle vigne storiche e di fronte alle colline che non offrono soltanto un panorama unico e amato dai turisti di tutto il mondo ma anche erbe che diventano elementi preziosi di una ricetta. Karime è lontana dalla sua terra ma abbraccia quella che è diventata la sua nuova casa con una passione unica, unendo la voglia di scoprire con l’amore per il viaggio e l’imparare che Karime si è portata dietro in Spagna, in Giappone in Perù e ora in Italia.

La lezione di Karime è potente, la tradizione non è una gabbia è un punto di partenza: se viene imparata e rispettata può trasformarsi nella più potente innovazione. Con amore.

Luca Ferrua

Karime Lopez

Sente per la cucina un amore insopprimibile, che spiega così: “Non potrei mai rinunciare a cucinare. In qualsiasi momento di difficoltà non ho mai smesso di stare ai fornelli. Fa sparire dalla mente i brutti pensieri, è la terapia per tutto”.

Karime Lopez, nata a Città del Messico e cresciuta a Querètaro, è la prima donna messicana ad aver conquistato la stella Michelin. La sua carriera di cuoca è iniziata a Parigi, dove però era andata per studiare arte alla Sorbona. Appena diciottenne, un po’ spaesata dal clima grigio e dalla formalità delle persone, trova motivo di gioia nelle vetrine delle pasticcerie, rapita e stupita da quelli che le apparivano capolavori di estetica. Le è subito chiaro che cucinando poteva unire due passioni: l’arte plastica e i dolci. Seguono tre anni di scuola di cucina a Siviglia, esperienze importanti con chef mito come Santi Santamaria e Andoni in Spagna, Enrique Olvera in Messico e Virgilio Martinez in Perù.

In Italia arriva per amore di Takahiko Kondo, allora sous chef di Massimo Bottura. E proprio lo chef modenese la sceglie per guidare Gucci Osteria a Firenze, dove ora lavora fianco a fianco col marito.

Eleonora Cozzella

Chef Lopez

Dettaglio ristorante

Levante Fuoriserie

Le specialità dello chef

Levante Fuoriserie

Podcast

EPISODIO 1

Lago di Garda

ESPLORA
EPISODIO 2

Firenze

ESPLORA
Prossimo episodio

Trani

ESPLORA
EPISODIO 4

Roma

ESPLORA
EPISODIO 5

Milano

ESPLORA
EPISODIO 6

Langhe

ESPLORA
EPISODIO 1

Lago di Garda

ESPLORA
prossimo episodio

Firenze

ESPLORA
EPISODIO 3

Trani

ESPLORA
EPISODIO 4

Roma

ESPLORA
EPISODIO 5

Milano

ESPLORA
EPISODIO 6

Langhe

ESPLORA