Le strade del Gusto

tappa 4

Roma

IN COLLABORAZIONE CON
scroll

Roma è lo stupore quotidiano, ma il viaggio con Maserati nella notte della Città Eterna ci porta oltre lo stupore. Grecale che attraversa luoghi magici in equilibrio tra la notte e l’alba svela una Roma unica. Con Anthony Genovese, lo chef bistellato del ristorante il Pagliaccio, sveliamo come sia fondamentale andare oltre la tradizione, rompere gli schemi soprattutto quando il punto di partenza è così forte, così potente.

La cucina romana, come la città, come l’Italia possono diventare gabbie se non si ha il coraggio di andare oltre di misurarsi con sé stessi nell’eterna dicotomia tra innovazione e tradizione. Il viaggio dentro Roma diventa un unicum dove trovano ospitalità e compimento uno chef capace di rompere gli schemi, una città svelata nell’unico momento della giornata in cui si è fermata, si sta riposando, si assopisce un momento pronta a svegliarsi dopo poche ore e un’auto a misura di persona, dove la viaggiatrice o il viaggiatore vivono perfettamente la dimensione del viaggio fatta di sguardi fuori dal finestrino e di parole che rimbalzano come scintille illuminando temi di vita, di cucina e di contemporaneità.

Lo stupore quotidiano di chi vive Roma ogni giorno diventa emozione per chi nelle immagini di questo viaggio la scopre unica, ma lo stupore quotidiano è anche quello della cucina. Un foglio bianco da scrivere ogni mattina quando Anthony Genovese raggiunge il suo banco di riferimento nell’affascinante mercato di Campo de' Fiori e insieme ai fornitori ormai diventati amici del cuore si lascia sorprendere dai prodotti della terra e consigliare da chi li conosce a memoria da generazioni.

Anche qui la tradizione che cambia, diventa contemporanea, come Roma, come Grecale, il nuovo Suv della casa del Tridente, che ci accompagna.

Luca Ferrua

Anthony Genovese

Uno stile a cui ogni definizione starebbe stretta, una cucina che è insieme sintesi di esperienze passate e intuizione del futuro, un gusto assolutamente personale eppure in piena sintonia con gli ospiti: quella dello chef Anthony Genovese è una filosofia culinaria dal percorso allo stesso tempo cosmopolita e di forte identità.

È la vita stessa dello chef del Pagliaccio a formarne la personalità gastronomica: Anthony Genovese nasce in Francia da una famiglia calabrese emigrata oltralpe, che sceglie di mantenere con orgoglio la cittadinanza italiana, con però una rigorosa formazione classica, dalla prestigiosa “Ecole Hoteliére de Nice” alle successive esperienze nel sud della Francia. In Italia sviluppa il suo talento all’Enoteca Pinchiorri ma poi esplora il mondo, da Tokyo a Londra con una tappa fondamentale in Malesia.

L’Asia in particolare scolpisce il suo naso, non è un caso che Genovese sia uno dei più sapienti dosatori di spezie e aromi in piatti che testimoniano armonie di profumi e sfumature olfattive, innestati su ricette di rara piacevolezza.
Questo giro del mondo dei sapori, peraltro, si esprime in “Turnè”, un nuovo format di ristorazione che nasce nel 2020 con l’idea di piatti Prêt-à-porter , disponibile in take away, una proposta di cucina asiatica in cui il gusto è sempre al centro.

Eleonora Cozzella

Castel Sant’Angelo, Roma

Chef Anthony Genovese

Grecale

Grecale

Podcast

EPISODIO 1

Lago di Garda

ESPLORA
EPISODIO 2

Firenze

ESPLORA
EPISODIO 3

Trani

ESPLORA
EPISODIO 4

Roma

ESPLORA
PROSSIMO EPISODIO

Milano

ESPLORA
EPISODIO 6

Langhe

ESPLORA
EPISODIO 1

Lago di Garda

ESPLORA
EPISODIO 2

Firenze

ESPLORA
EPISODIO 3

Trani

ESPLORA
EPISODIO 4

Roma

ESPLORA
PROSSIMO EPISODIO

Milano

ESPLORA
EPISODIO 6

Langhe

ESPLORA