La Stampa

1980/2020

Bob Marley
Jammin’ in Torino

La notte che ha cambiato la storia dei concerti

Bob Marley

di Marco Basso

Quel 28 giugno 1980 lo Stadio Comunale di Torino si riempì all’inverosimile per la seconda e ultima data del minitour italiano di Bob Marley, trentacinquenne musicista giamaicano, riconosciuto leader del movimento rasta e principale esponente del reggae, stile figlio dello ska, tutto in levare, che si sviluppò a metà degli anni 60 nell’isola caraibica. Il suo carisma e il dinamico magnetismo della sua irresistibile musica avevano innanzitutto sedotto i Rolling Stones che per primi adottarono e diffusero quei ritmi. Marley non era solo l’artefice di sonorità travolgenti per muoversi e ballare, ma rappresentava per quella generazione di giovani un formidabile simbolo di libertà che si identificava nella filosofia del rastafarianesimo, davvero lontana dal pensiero occidentale, nei lunghissimi capelli con i dreadlock raccolti nel berretto con i colori della bandiera etiope, nel fumare incessantemente marijuana.

LA CRONACA DE LA STAMPA

Il programma, l'inserto speciale di 20 pagine su Stampa Sera, le foto: dall'archivio de La Stampa emerge il racconto del concerto di Bob Marley nelle tappe di Torino e Milano.

Già dalla sera prima in molti si erano accampati in piazza d’Armi davanti ai cancelli dello stadio che si aprirono alle 16. La folla si riversò correndo per conquistare un posto sul prato: la calca era tale che per evitare svenimenti, la massa accalcata sotto un sole torrido veniva regolarmente investita di getti d’acqua.

LE IMMAGINI

Una selezione di scatti di Bob Marley durante il concerto allo Stadio Comunale di Torino, energia, ritmo, dinamismo trasmettono la potenza di quella sera.

L’organizzazione a Torino era a cura di Luciano Casadei per Radioflash che dopo quella magica giornata inanellò, nei due anni successivi, altri due strepitosi concerti: con i Dire Straits e i Rolling Stones. Autentica kermesse, sul palco del Comunale si avvicendarono in quel pomeriggio assolato, Roberto Ciotti, chitarrista romano eminente personalità della scena blues nazionale, Pino Daniele che stava raccogliendo consensi e successo grazie all’uscita di “Nero a metà”, album della definitiva maturazione ed affermazione, e infine Average White Band formazione soul-funk scozzese, sorta negli anni 70 a Dundee, nota al grande pubblico per aver fatto da spalla di Eric Clapton nella sua famosa rentrée dal vivo al Rainbow Theatre di Londra.

LA PLAYLIST

Abbiamo raccolto in una playlist su Spotify le canzoni che hanno scandito il concerto del 28 giugno 1980.

Ma indubbiamente gli 80.000 erano accorsi tutti per lui: Bob Marley, che, liberati i lunghissimi dread, chitarra a tracolla, cantava avvinghiato al microfono, saltellando sospinto dal ritmo in levare e girandosi di tanto in tanto per rivolgere il suo sguardo alla band dei Wailers. Sinuoso e spontaneo come l’andamento del reggae, perché lui era il reggae.

LA TESTIMONIANZA

“Io c’ero, quel 28 giugno 1980, non ero mai stata ad un concerto internazionale e non mi occupavo ancora di musica”. Marinella Venegoni, storica firma de La Stampa, ricorda il concerto rimasto nella sua memoria e in quella degli 80mila spettatori al Comunale di Torino.

I VOLTI: CI SIETE ANCHE VOI?

A Torino c'erano 80mila persone. Abbiamo selezionato una trentina di fotografie dal nostro archivi il pubblico, gruppi di amici, ritratti. Potete raccontarci se vi riconoscete in queste immagini e scrivere un ricordo di quella serata, ne raccoglieremo una segnalazione per pubblicarli sul sito de La Stampa. Abbiamo messo a disposizione un semplice form da compilare, vi chiederemo l'indirizzo email solo per potervi ricontattare per eventuali approfondimenti sulla vostra esperienza di allora e troverete l'informativa sulla privacy per tutti i dettagli.

Il pubblico

1

Il pubblico

2

Il pubblico

3

Il pubblico

4

Il pubblico

5

Il pubblico

6

Il pubblico

7

Il pubblico

8

Il pubblico

9

Il pubblico

10

Il pubblico

11

Il pubblico

12

Il pubblico

13

Il pubblico

14

Il pubblico

15

Il pubblico

16

Il pubblico

17

Il pubblico

18

Il pubblico

19

Il pubblico

20

Il pubblico

21

Il pubblico

22

Il pubblico

23

Il pubblico

24

Il pubblico

25

Il pubblico

26

Il pubblico

27

Il pubblico

28

Il pubblico

29

Il pubblico

30

Il pubblico

31

Ti riconosci in una foto? Segnalacelo!