Separa correttamente gli imballaggi in base al materiale di cui sono fatti

Riduci sempre, se possibile, il volume degli imballaggi

Dividi, quando è possibile, gli imballaggi composti da più materiali (esempio barattoli di vetro con tappo di metallo)

Togli gli scarti e i residui di cibo dagli imballaggi prima di gettarli

Ricorda che carta e cartoni sporchi di cibo, solventi vanno nell'indifferenziata

Per aiutare la raccolta del vetro, non mettere nel contenitore oggetti di cristallo, ceramica, porcellana, pirex e lampadine

Ricorda che in alluminio non ci sono solo le lattine, ma anche vaschette, tubetti, bombolette spray, scatolette

Riconosci e conferisci correttamente gli imballaggi in acciaio (come barattoli per conserve, fustini, tappi corona)

Anche se ti sembrano di plastica, non mettere nella plastica i giocattoli, vasi, piccoli elettrodomestici, articoli di cancelleria e da ufficio

Imballaggi in legno possono essere portati nelle isole ecologiche comunali